Fiordi est 1

Ci sve­glia­mo nel­la spiag­gia del­la Hval­nes Natu­re Reser­ve dove abbia­mo tra­scor­so la not­te e ci avven­tu­ria­mo ad esplo­rar­la. Tro­via­mo peco­re che bru­ca­no non lon­ta­ne dal­l’ac­qua ma che si spa­ven­ta­no non appe­na ci avvi­ci­nia­mo. Fau­ska­san­dur Ci rimet­tia­mo sul­la stra­da e, poco oltre il capo, tro­via­mo il sole che illu­mi­na una bel­lis­si­ma costa roc­cio­sa arti­co­la­ta da pro­mon­to­ri e pic­co­li fara­glio­ni. Ci fer­mia­mo in un’area pic­nic con vista spet­ta­co­la­re sul­la bel­lis­si­ma spiag­gia nera

Skaftafell

Sve­glia alle 6: splen­de il sole! Nel cie­lo non si vede una sola nuvo­la, le pre­vi­sio­ni meteo­ro­lo­gi­che del sito uffi­cia­le islan­de­se non ne sba­glia­no una! L’i­dea di alzar­ci pre­sto per sfrut­ta­re il più pos­si­bi­le que­sta gior­na­ta di bel tem­po ci ha ripa­ga­ti. Fac­cia­mo cola­zio­ne men­tre il cam­peg­gio anco­ra dor­me e lo lascia­mo che si sta sve­glian­do. Abbia­mo tan­te cose da fare e da vede­re oggi! Fac­cia­mo il pie­no di car­bu­ran­te